Il diario di Giuseppe Gubernari

 

Volevo leggere ma le lacrime mi cadevano dagli occhi a quattro a quattro,
il cuore mi batteva violento che mi sembrava mi prendesse un male.

Giuseppe Gubernari

 

Beppe Diario 1            Beppe Diario 2

Beppe Diario 3            Beppe Diario 4

 

Il diario di Giuseppe Gubernari è la storia di un uomo solo in una terra straniera che ha avuto la forza di non mollare mai. Un piccolo diario con la copertina blu, una manciata di pagine logore e ingiallite, sporcate dalla ruggine delle graffette che tengono i fogli, a righe, scritti talvolta con una matita altre con una penna. Un oggetto che emana così tanta fragilità che a guardarlo viene da chiedersi come sia arrivato sino a oggi. Un quaderno che allo stesso tempo è la metafora della fragilità di un’epoca raccontata attraverso pensieri, sogni, ricordi e aneddoti quotidiani. La storia ha inizio in Grecia, nel Luglio del ’43, da dove Beppe viene di fatto deportato verso un campo di prigionia in Austria, nella cittadina di Spittal an der Drau, e qui si conclude nel Settembre del ’44

 

Trascrizione a cura di RAMI. Luglio 2015, Roma. 

 

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s